Outsider: estraneo, straniero, strano, straniante. Atipico, non professionista, profano. Chi si impone inaspettatamente, sorprendente rivelazione, inattesa novità. Chi brilla nell’arte senza identificarsi in nessuna corrente.